Tendenze casa 2017/2018: come rendere la casa più alla moda

tendenze casa 2017_2018

5 tendenze casa 2017/2018 da tutto il mondo che vi aiuteranno a capire come rendere la casa più alla moda!

Quali sono le tendenze casa 2017/2018? Stili diversi da tutto il mondo stanno spopolando anche in Italia. E quindi se ci si chiede come rendere la casa più alla moda la risposta è semplice: bisogna stare al passo con i tempi. Così come rinnovate il vostro guardaroba, dovete essere pronti a dare sempre un tocco nuovo anche alla vostra dimora. Non è necessario cambiare tutto e rifare tutto da capo, intendiamoci, basta anche aggiungere qualche accessorio, mobilio o semplicemente ridipingere le pareti e la vostra casa vi sembrerà un’altra. Vediamo quali sono gli ultimi trend da cui prendere spunto.

Hygge house

hygge house

Una delle ultime tendenze casa provenienti dalla Scandinavia è la casa in stile hygge. Cosa significa hygge? È una parola danese quasi intraducibile in italiano, a causa dell’assenza di una reale corrispondenza nella nostra lingua. Deriva dallo stile di vita proprio dei danesi che sono considerati il popolo più felice al mondo (beati loro!). Hygge è il vivere una vita fatta di piccoli e semplici piaceri come lo stare insieme agli amici e alla famiglia, fare picnic, un giro in bicicletta e un bicchiere di vino in piacevole compagnia.  Vivere quindi una casa hygge vuol dire renderla più intima e accogliente. E allora come arredare casa in stile hygge? Illuminandola con candele e lampade, semplici ma funzionali. Aggiungendo piccoli dettagli come mega cuscini, tappeti e coperte, tutti dai colori tenui che non stancano alla vista. Un camino, un vaso di fiori e una pila di libri sul pavimento, basta a ricreare il tocco danese. Sembra davvero semplice copiare le loro case, il difficile è vivere secondo il loro stile!

Dipingi la casa di… grigio.

pareti grigie

Mettetevelo in testa, oggi vanno di moda le sfumature di grigio. Non quelle di Christian Grey, per intenderci, ma quelle delle pareti! Il grigio si sposa perfettamente sia con lo stile contemporaneo  che con lo stile hygge.  Il grigio allora non è sinonimo di freddo, come erroneamente si pensa, al contrario, come dimostrano i danesi (vedi sopra) questo colore, specialmente nelle tonalità più chiare rende l’ambiente più confortevole e accogliente e si abbina a vari tipi di arredamento. E’ il colore più richiesto, fidatevi!

Green House

casa ecofriendly

È stato il colore dell’anno per Pantone ma Green non è solo un colore, è uno stile di vita. Vivere Green vuol dire privilegiare l’ecologico in tutti i campi della propria vita, anche nell’arredamento della casa. Per avere una casa green quindi non basta dipingere le pareti di verde ma anche inserire mobili, articoli per la casa rigorosamente a impatto 0. Tanti hotel e ville, soprattutto in America, stanno adottando soluzioni eco- friendly per l’arredo. Non stiamo parlando solo di impianti termo idraulici o solari che scommettiamo a breve avranno una crescente diffusione, ma parliamo anche del puro e semplice design. Privilegiato dunque l’utilizzo di materiali naturali anche per i mobili quali legno e pietra o l’uso di oggetti in materiale organico. Anche l’atmosfera deve essere green, per questo vengono preferiti toni naturali come il bianco e il beige che favoriscono la luce naturale.

Stile Vittoriano

casa vittoriana

Se non siete amanti dello stile moderno e minimal, e prediligete invece l’intramontabile stile classico, sappiate che non siete fuori moda. Direttamente dall’Inghilterra, quella dell’800, arriva la tendenza del Vittoriano, che pare sia il tipo di arredamento più richiesto in USA.  Fatto di poltrone in stoffa, mobili in legno scuro, vetri colorati e accessori fregiati, questo stile non è poi dispendioso come sembra. Spesso sul web si trovano pezzi vintage a un buon prezzo. Un letto a baldacchino, piatti con decori floreali, un divano Chesterfield, una poltrona con poggiapiedi abbinato, potrebbero essere solo alcune delle idee per arredare una casa in stile vittoriano.

Il rustico non solo in montagna

casa rustica

Se si parla di tendenze casa 2017/2018 sicuramente bisogna includere lo stile rustico, che solitamente viene associato alle case di montagna. Eppure sembra essere una tendenza richiesta everywhere. Gli elementi chiave sono mobilio in legno e i muri in pietra. Spesso il rustico viene mescolato ad altri stili come il moderno o addirittura all’urban-contemporary. Se vi va insomma di arredare la casa in stile rustico potete tranquillamente farlo a vostro piacimento, senza particolari limiti e senza che risulti troppo “campagnolo”. L’importante è saper combinare bene il tutto!

Ecco dunque le tendenze casa 2017/2018 da cui prendere spunto se non sapete come rendere la casa più alla moda. Insomma seguite sempre il flusso, ma scegliete con gusto!

 

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *