Firenze: cosa vedere nella città dell’arte!

firenze-cosa-vedere

Una piccola selezione di cosa vedere a Firenze: 5 posti imperdibili che vi conquisteranno!

Abbiamo parlato di Irene Colzi e del suo look primaverile. Ora parliamo della sua splendida città, una delle più visitate al mondo. Stiamo parlando ovviamente dell’incantevole Firenze. Cosa vedere nella città senza tempo?

Con il suo fascino intramontabile ha tanti bellissimi luoghi da offrire: musei, chiese, antichi palazzi, tutto vale la pena di essere visto. Noi però abbiamo scelto 5 cose da vedere a Firenze, che a nostro avviso non potete perdere assolutamente.

  1. Ponte Vecchio

ponte_vecchio_firenze

È forse uno dei simboli della città ed il ponte più caratteristico d’Italia, con le sue oreficerie disposte l’una accanto all’altra come piccole casette pendenti. Da qui avrete un’impareggiabile vista del fiume che attraversa la città. Centinaia e centinaia di persone lo attraversano ogni giorno!

  1. Duomo

duomo_firenze_cosa_vedere

Trovarsi dinanzi a una chiesa e sentirsi un puntino piccolo e insignificante è una sensazione che si prova poche volte nella vita. Vi potrà capitare davanti alla Sagrada Familia a Barcellona, o al duomo di Milano o alla cattedrale di Santo Stefano a Vienna. O appunto dinanzi alla maestosa e splendida cattedrale di Santa Maria del fiore a Firenze. La sua imponenza, le sue forme, l’architettura la rendono unica nel suo genere. Da vedere il suo interno e la famosa cupola del Brunelleschi con i dipinti che hanno fatto storia. E ovviamente da non perdere il campanile di Giotto, da qui godrete di una vista ineguagliabile.

  1. Santa Croce

santa_croce_firenze

Di giorno luogo di culto, di notte centro della movida. Il quartiere di Santa Croce rappresenta l’ambivalenza perfetta di Firenze, che se da un lato è il centro della cultura italiana, dall’altra è da sempre rinomata per la numerosa presenza di giovani –  non vi aspettate però la vita movimentata di Amsterdam! La basilica è una delle più grandi ed è particolarmente rivelante grazie alle numerose tombe di personaggi illustri che ospita come Michelangelo, Galileo e Ugo Foscolo – solo per citarne alcuni. Ai lati della piazza si susseguono numerosi baretti che dal tardo pomeriggio fino a mattino inoltrato si popolano di gente.

  1. Palazzo Vecchio

Firenze_4194_72gP_z

Non c’è niente di più bello che sedersi in Piazza della Signoria, sorseggiando un tè o una cioccolata calda (magari dal famoso caffè Rivoire) con il bellissimo Palazzo Vecchio che si innalza davanti a noi. Un edificio storico che è stato la dimora dei Medici prima e sede del parlamento del Regno d’Italia. Oggi ospita gli uffici del sindaco e al suo interno vi si trova un museo con interessantissime opere di artisti come Michelangelo, Donatello e tantissimi altri. Le sale del palazzo poi sono ornate da meravigliosi dipinti.  Anche la piazza dove si innalza è un posto suggestivo con le sue statue e i suoi palazzi che le fanno da cornice. A pochi passi c’è la famosa Galleria degli Uffizi dove potrete camminare, letteralmente, tra grandi artisti e uomini che hanno fatto la storia.

  1. Piazzale Michelangelo (foto copertina)

Il posto forse più suggestivo. Qui potrete godere della veduta più bella della città. Si trova nella parte alta ed è una grande piazza che affaccia proprio su tutta Firenze. Troverete anche una copia in bronzo del famoso David di Michelangelo  che come un custode della città la guarda dall’alto e la protegge.

Come arrivare a Firenze

Arrivare a Firenze da qualsiasi parte in Italia, non è complicato. Se non volete prendere l’aereo potere tranquillamente raggiungerla in treno in poche ore. Italo infatti ha ampliato la sua rete e ora si può arrivare a Firenze partendo da Milano, Napoli, Roma, Bologna, Torino, Venezia e tante altre città italiane.  Anche i prezzi sono contenuti: ogni mese infatti la linea ferroviaria mette a disposizione sconti da non perdere. Date un’occhiata su italotreno.it

Dove alloggiare a Firenze

Alloggiare a Firenze può essere costoso, ma potete trovare anche ottime soluzioni a prezzi convenienti. Noi vi consigliamo il suggestivo Convitto della Calza, sito in Piazza della calza. Si trova proprio a ridosso delle antiche mura, quasi ai confini del centro storico. Si tratta di un antico ospedale, poi sede dei gesuiti, che è stato trasformato in albergo. Qui vi sembrerà di fare un vero e proprio salto nell’epoca rinascimentale: troverete infatti ancora intatto l’incantevole chiostro e una sala con affreschi del ‘500. Le camere sono semplici e confortevoli e la colazione è abbondante. Si può raggiungere Ponte Vecchio in circa dieci minuti a piedi ed è a pochi passi dal Giardino di Boboli. Il prezzo di una camera doppia parte dai 70€ a notte. Non è caro se confrontato con gli altri alberghi al centro di Firenze. Potete prenotare direttamente sul sito ufficiale.

Dunque ecco allora un piccolo accenno di Firenze: cosa vedere, dove alloggiare e come arrivarci ve lo abbiamo detto noi, ora sta a voi partire!

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *